Notizie su Palermo e Università » Università di Palermo » Ammissione Università » Incentivi per gli studenti pugliesi e siciliani. Manfredi “ così non si garantisce libertà di scelta”
Ammissione Università

Incentivi per gli studenti pugliesi e siciliani. Manfredi “ così non si garantisce libertà di scelta”

Sud richiama i suoi studenti. E le università del Nord non la prendono benissimo. Il ministro Manfredi: “Così non si garantisce la libertà di scelta”

Puglia e Sicilia concendono incentivi o azzerano le tasse agli studenti che restano.

Puglia e Sicilia insieme con lo stesso obiettivo, riportare a casa gli studenti del sud o gli studenti con il progetto di trasferitisi al Nord per studiare.

La Sicilia offre 1.200 euro a ciascuno studente che rientra a fare l’università da altre regioni. L’Università di Palermo aggiunge anche l’iscrizione gratuita, almeno per quest’anno, poi si vedrà.

La Puglia fa uguale scelta: tasse azzerate a chi torna, anche dall’estero.

Insomma, Il Sud richiama i suoi studenti. E le università del Nord non la prendono benissimo.

Come riportato da Repubblica.it, ció che spaventa tutte le università è il crollo degli iscritti, come effetto della pandemia. Si stima un meno 10-15% nelle immatricolazioni. In questo contesto, il bonus una tantum per il rientro degli studenti fuorisede, inserito nella Legge di stabilità d Il Sud richiama i suoi studenti.  fa discutere.

Arriva anche il commento del ministro Gaetano Manfredi “Così non si garantisce la libertà di scelta”.