Cus Palermo

Il Cus Palermo nasce nel 1947 per iniziativa di un gruppo di studenti di ingegneria e giurisprudenza. Il tutto in un contesto in cui esistevano tanti gruppi universitari che si occupavano di attivtà politica, universitaria e sportiva. Gli studenti, seguendo il modello costitutivo di altre città, fondarono il Cus, il quale operò garantendo attività sportiva per gli studenti iscritti all’Università, con un occhio anche all’attività sportiva agonistica.

Il Cus Palermo
Il Centro Universitario Sportivo Palermo è una delle società sportive più complete e competitive d’Italia. La società ha svolto sempre un ruolo guida nella diffusione dello sport per gli universitari, per gli sportivi e gli appassionati della nostra città. In oltre mezzo secolo di storia il C.U.S. Palermo è diventato un simbolo, un esempio da imitare nella pratica dello sport palermitano.
Fondato da un gruppo di studenti di Medicina e Giurisprudenza il sodalizio è diventato una delle polisportive meglio organizzate dell’isola. In 65 anni di storia decine di migliaia di studenti hanno svolto pratica sportiva grazie al Cus e molti altri  hanno poi proseguito svolgendo attività agonistica federale e indossato la gloriosa maglia nera con strisce giallorosse. L’attività agonistica del Cus è nota a livello mondiale. Atleti Cus Palermo hanno vinto allori olimpici, titoli europei, stabilito primati. Al Cus si deve anche un’intensa azione di stimolo per la pianificazione urbanistica del verde e degli impianti sportivi in città. E’ stato il Cus Palermo, infatti, d’intesa con l’Uisp a promuovere il progetto Xirba, di un giardino alla Favorita accanto alle case Rocca. Oggi quel giardino è una realtà. Il campo di calcio dell’Università è stato utilissimo anche per il Palermo Calcio. Senza quel campo l’Uefa non avrebbe mai dato l’Ok per garantire la partecipazione ai tornei europei