Notizie su Palermo e Università » Sicilia Live » Colori Regioni, in arrivo nuovi criteri per la zona gialla: cosa cambia
Sicilia Live

Colori Regioni, in arrivo nuovi criteri per la zona gialla: cosa cambia

zona gialla
Sono in arrivo nuovi parametri riguardo i colori delle regioni per il Covid: dopo le opportune valutazioni, dovrebbero entrare in vigore da lunedì.

[toc]

Quella della possibilità del cambio colore per alcune Regioni, è una notizia sulla quale si discute già da qualche tempo e, soprattutto, una realtà che in molti avevano ipotizzato. Infatti, ad appena un mese dal passaggio dell’intera Italia in zona bianca si sta assistendo ad un aumento dei contagi: la Sicilia è tra le prime Regioni per tasso di positività.

Tuttavia, a differenza di qualche giorno fa, il dibattito non ruota più tanto sulla possibilità di un prossimo passaggio di zona per le Regioni che presentano dati più preoccupanti. Si discute maggiormente sulla modifica dei parametri di definizione del cambio di colore delle Regioni.

Cambio colore Regioni: le ipotesi

Anche se la decisione non è ancora stata ufficializzata, sembra ormai evidente che a partire dal prossimo lunedì saranno presenti nuove regole per la definizione del cambio colori dei territori regionali. La modifica principale che dovrebbe avvenire riguarda le percentuali relative all’occupazione dei posti in ospedale, sia in terapia intensiva che nei reparti ordinari.

Di fatto, secondo quanto emerso in queste ore, i nuovi parametri per il passaggio di una regione dalla zona bianca alla zona gialla saranno l’occupazione delle terapie intensive al 5% e al 10% per quanto riguarda i reparti ordinari. Tuttavia, le discussioni sono ancora in corso per definire il contenuto del prossimo decreto che dovrebbe entrare in vigore a partire da lunedì 26 luglio.

Cambio colore Regioni: le dichiarazioni di Speranza

L’ipotesi della modifica alle regole legate al cambio colore sembrerebbe essere pienamente sostenuta dal Ministro della salute Roberto Speranza. Infatti, secondo le ultime dichiarazioni da lui rilasciate, Speranza sarebbe propenso all’ipotesi di aumentare il limite del tasso di occupazione dei reparti ordinari e delle terapie intensive prima di far scattare il cambio colore regione.

Tra gli altri, anche il governatore siciliano Nello Musumeci si era precedentemente espresso su questa ipotesi per evitare il passaggio a zona gialla della stessa Sicilia, essendo tra le regioni a maggior rischio.

Covid: la situazione

In ogni caso la situazione Covid in Italia sta gradualmente cambiando, anche a causa dell’incidenza della variante Delta sull’andamento del virus nel Paese. Ad esempio, negli scorsi giorni in Sicilia c’è stata la prima vittima di questa nuova forma del virus.

Inoltre, ieri si sono registrate 7 vittime Covid in tutto il Paese e oltre 2mila positivi. Per quanto riguarda la situazione vaccini in Italia, si è da poco superata la percentuale del 50% di persone over 12 che hanno completato il ciclo vaccinale e sono quindi immunizzati dal virus.

Da Palermo e provincia