Notizie su Palermo e Università » Articoli consigliati » Borse di studio INPS, per gli universitari importi fino a 2000 euro
Articoli consigliati

Borse di studio INPS, per gli universitari importi fino a 2000 euro

INPS borse di studio: nei giorni passati è arrivata un’ottima notizia per gli studenti iscritti da qualche anno all’Università. Infatti, l’INPS ha pubblicato un bando per la distribuzione di borse di studio di valore e tipologie differenti a disposizione degli  studenti universitari italiani.

La fase ufficiale per le richieste e la presentazione delle domande avrà inizio nei prossimi giorni: infatti, il via ufficiale è previsto per il 27 gennaio 2021 e il tutto si svolgerà per via telematica, come d’abitudine negli ultimi anni, ma soprattutto a fronte dell’emergenza sanitaria in corso. Ecco quindi tutte le ultime novità in merito alla questione INPS borse di studio.


INPS borse di studio: la guida completa


INPS borse di studio: ISEE

Come ogni bando di concorso, un aspetto fondamentale da tenere a mente è quello relativo ai requisiti di partecipazione. Nel caso delle borse di studio INPS per universitari, un primo dato importante è quello dell’ISEE: infatti, non è previsto uno sbarramento, limitando la partecipazione ai richiedenti con indice minore.

Potranno partecipare studenti con un’ISEE superiore a 40.000 euro, anche se è prevista l’assegnazione di punti in maniera maggiore per chi ha un reddito minore. Infatti, saranno assegnati da un massimo di 14 a un minimo di 2 punti, a seconda di varie fasce: 14 punti a chi ha l’ISEE inferiore a 8.000 euro e 2 a chi ha il reddito superiore a 40.000 euro.

I requisiti curriculari

Tra gli altri requisiti, vi sono quelli relativi al percorso di studi. Infatti, lo studente partecipante non deve essere stato ripetente o fuori corso nell’anno di riferimento al concorso e deve aver sostenuto tutti gli esami e ottenuto tutti i crediti previsti per quell’anno. Inoltre, la media ponderata dello studente non deve essere minore di 24/30 e, nel caso in cui nello stesso anno si fosse conseguito il titolo accademico, il voto finale non deve essere inferiore a 88/110.

Infine, si ricorda che l’anno accademico di riferimento per la richiesta di questa borsa di studio è quello 2018-2019, quindi i requisiti devono essere rispettati e valutati partendo dai dati di quell’annualità. La scadenza per la presentazione delle domande è prevista per il 1° marzo 2021 alle ore 12, e per effettuare la domanda sarà necessario il possesso di PIN o SPID in modo da accedere al portale.

Da Palermo e provincia