Sport e Benessere

UNIPA – La cittadella universitaria ospita le Olimpiadi UniPa C.S.U.

Arrivano le Olimpiadi UniPa – C.S.U., manifestazione organizzata dal Comitato per lo Sport Universitario e realizzata con il supporto tecnico e organizzativo del Centro Universitario Sportivo (C.U.S.).

Dal 3 all’8 novembre presso la cittadella universitaria di Viale delle Scienze prenderà il via l’anteprima delle Olimpiadi UniPa – C.S.U., con l’attivazione di desk informativi sulle Olimpiadi e con l’allestimento di un piccolo “villaggio sportivo” dove gli studenti UniPa potranno partecipare a diverse attività gratuite, quali Street Soccer, Street Basket, Pallavolo e Tennis Tavolo o ancora lezioni di Gym tonic, Aerobica, Total Body, Zumba, Power Fit.

Dopo questa anteprima, le Olimpiadi vere e proprie si svolgeranno nella settimana dal 14 al 18 novembre, conun programma fitto di tornei gratuiti aperti a tutti gli studenti UniPa e lezioni di fitness musicale, che si terranno presso gli impianti del Centro Universitario Sportivo di via Altofonte.

Per finire, due ultimi appuntamenti chiuderanno la manifestazione, il 22 e 23 novembre.

Il 22 novembre una corsa podistica non competitiva, che partirà dal Complesso Monumentale dello Steri e si svilupperà lungo il Corso Vittorio Emanuele, volta a coinvolgere tutta la cittadinanza nell’iniziativa.

Il 23 novembre in programma una triangolare di calcio a undici tra una rappresentanza di docenti, di studenti e di dipendenti UniPa, dopo la quale si terrà la premiazione dei vincitori in ciascuna specialità, che verranno insigniti del titolo di “Campioni UniPa 2016”.

Per partecipare alle Olimpiadi UniPa – C.S.U. gli studenti dovranno  formare una squadra con amici e colleghidella stessa Scuola e presentare (in un’unica soluzione nel caso di sport a squadre) il modulo di scrizione, accompagnato da certificato medico, presso il CUS Point di Viale delle Scienze (accanto alla Segreteria Studenti) o presso i desk informativi presenti all’interno della cittadella universitaria, nelle le sedi delle ex-facoltà di Giurisprudenza e Medicina e nei plessi di via Archirafi.

Grazie alla collaborazione con l’Ambulatorio Medico Universitario (A.M.U.), tutti gli studenti avranno la possibilità, previa visita medica, di ottenere gratuitamente il certificato medico necessario per prendere parte alla competizione.

About the author

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Leggi articolo precedente:
Le dieci cose da non fare su facebook

Va bene far sapere che siete in vacanza, ma accertatevi che Facebook non abbia precedentemente geolocalizzato la vostra casa: i...

Chiudi