Notizie su Palermo e Università » Città di Palermo » Ospedale Cervello, come prenotare una visita: le info utili
Città di Palermo

Ospedale Cervello, come prenotare una visita: le info utili

ospedale cervello come prenotare una visita
Ospedale Cervello Palermo: di seguito tutte le info utili per poter effettuare una prenotazione per ricevere na visita specialistica presso l'Ospedale di Palermo.

L’Ospedale Cervello di Palermo è un attimo ospedale specializzato in diverse branche della medicina. A tal proposito, molti utenti si domandano come prenotare una visita presso la struttura anche in seguito alle modifiche apportare dopo l’arrivo del coronavirus. Infatti, durante i periodi di lockdown alcune visite ritenute “non urgenti” sono state sospese per evitare di creare assembramenti e limitare gli ingressi all’ospedale.

Come prenotare una visita: le info utili

Per prenotare una visita all’Ospedale Cervello di Palermo è possibile chiamare al numero verde messo a disposizione dall’Ospedale, recarsi fisicamente in struttura o tramite sito.

  • Le prenotazioni per le visite specialistiche possono essere prenotate direttamente sul sito dell’Ospedale cervello Palermo, nella sezione dedicata;
  • Tramite lo sportello in ospedale allocato presso il Padiglione “G. Abbate” (ex “Troja”) Piano Terra dal lunedì al venerdì dalle ore 8:15 alle 13:30 e il martedì e il giovedì anche dalle ore 14:30 alle 17:00;
  • Attraverso WhatsApp l’applicazione di messaggistica istantanea multipiattaforma disponibile per Sistemi Android, iPhone, Windows Phone, oppure su MAC o Windows PC. Il programma può essere scaricato attraverso l’app store del proprio Smartphone.   Il pazienta potrà inviare la propria ricetta in formato jpeg o pdf ai numeri: 3240210290 per prestazioni con priorità U (urgente) o B (breve) o al 3274394405 per prestazioni con priorità D (Differita) o P (Programmata).

L’Ospedale precisa che non possono essere inviate ricette per esami di Laboratorio, poiché queste non necessitano di prenotazione ed il paziente può recarsi direttamente presso i Laboratori Analisi dei Presidi Villa Sofia – Cervello;

  • Prestazioni Radiologiche poiché ad oggi sono prenotabili esclusivamente al CUP Radiologico al numero di fax 0917808021 oppure per posta elettronica all’indirizzo cupradiologia@ospedaliriunitipalermo.it.
  • Prestazioni di Medicina Nucleare (PET – Scintigrafia – Esami RIA) poiché ad oggi sono prenotabili esclusivamente al CUP di Medicina Nucleare tramite le seguenti modalità: chiamando il numero 091/7804234 – tramite fax al numero 091/7804062 – o recandosi di presenza al P.O. Villa Sofia U.O.C. Medicina Nucleare presso il Padiglione polichirurgico, piano -1.

Prenotazioni visite genetiche

Le modalità di prenotazione “consulenza genetica” sono differenti. Tuttavia, è possibile prenotare un primo consulto genetico (897gen)

  • tramite telefono al n° 091.7803180;
  • tramite e-mail all’indirizzo geneticamedica@villasofia.it allegando alla stessa copia ricetta ed eventuale documentazione sanitaria se in possesso.

Annullare una visita

Se si desidera annullare una visita si dovrà comunicare almeno due giorni prima della data stabilita, al fine di non incorrere nelle sanzioni previste dalla legge: 

Si può annullare una visita:

  • inviando una foto tramite l’applicazione WhatsApp al numero 3240210290 indicando i dati anagrafici, il numero di telefono e la data della prenotazione, altri messaggi non saranno presi in considerazione;
  • se la prenotazione è avvenuta online il paziente può cancellare la prenotazione (se non ancora accettata e/o fatturata) collegandosi alla pagina personale nella sezione dedicata.

 Ospedale civico Palermo: come prenotare una visita

Da Palermo e provincia

  • polizia

    L’uomo è stato arrestato grazie alle testimonianze dei presenti. Per la vittima, oltre al furto, 15 giorni di prognosi a causa della frattura.

  • Cronaca Palermo

    Una ragazza di nazionalità nigeriana è riuscita a far arrestare i suoi aguzzini dopo essere stata costretta a prostituirsi e aver ricevuto minacce di morte.

  • Concorsi Sicilia a Palermo

    [toc] L’allarme contagi in Sicilia desta sempre più apprensione. Nel bollettino di ieri i positivi individuati nell’Isola hanno raggiunto quota 13mila e anche i ricoveri sono in aumento. Sale la pressione sugli ospedali e i centri iniziano la ricerca di nuovo personale. Così all’Ospedale Villa-Sofia di Palermo, dove l’azienda ospedaliera ha indetto una selezione pubblica per 50 infermieri. L’avviso è stato pubblicato sul sito internet dell’azienda nella sezione “Concorsi non scaduti” con una delibera del 5 gennaio 2022. Per candidarsi è necessaria la laurea di primo livello e il superamento di un colloquio sulle materie indicate nel bando. Il bando ha scadenze cadenzate e sarà attivo fino a marzo, in modo da poter far fronte alla ripresa dei contagi e alleggerire la pressione del personale presente. Come candidarsi Per candidarsi è necessario inoltrare domanda tramite indirizzo di Posta elettronica certificata (Pec) intestata al candidato. Le scadenze sono cadenzate secondo un elenco consultabile online, dal 12 gennaio al 9 marzo. Di seguito l’elenco. Le domande di partecipazione ai concorsi Sicilia per l’ospedale Villa-Sofia di Palermo devono essere inviate all’indirizzo: reclutamentoinurgenza@mailpec.ospedaliriunitipalermo.it. Concorso Villa-Sofia: le scadenze per candidarsi Concorsi Sicilia: i requisiti per gli infermieri Per partecipare ai concorsi Sicilia per assunzioni di infermieri all’Ospedale Villa-Sofia di Palermo è necessario il possesso di laurea di 1° livello in infermieristica o diploma universitario di infermiere. Inoltre, alla presa di servizio è necessario essere iscritti all’albo professionale. La verifica dei requisiti e l’ammissione alla selezione del concorso verrà effettuata dalla commissione prima della prova del colloquio. Durante quest’ultimo saranno attribuiti un massimo di 20 punti. Il colloquio, tuttavia, si intende superato col raggiungimento della sufficienza, equivalente ad almeno 14 punti su 20. Le graduatorie dei candidati verranno formulate in base ai punteggi ottenuti nel colloquio. Le immissioni in servizio avverranno con decorrenza e durata stabilite dalla azienda ospedaliera. Concorsi Sicilia per infermieri: scarica il bando