Notizie su Palermo e Università » Università di Palermo » Matematica e Informatica D.M.I » Unipa, il Dipartimento di Matematica e Informatica cerca un videomaker
Matematica e Informatica D.M.I

Unipa, il Dipartimento di Matematica e Informatica cerca un videomaker

Bando conferimento incarico videomaker per la realizzazione di un video per la promozione del CDS in Matematica e un video per la promozione del CDS in Informatica

E’ indetta una procedura comparativa (per titoli), per l’affidamento di n.1 incarico di prestazione professionale nell’ambito di video maker nell’ambito dell’orientamento/divulagazione del Dipartimento di Matematica e Informatica, avente ad oggetto : “la realizzazione di un video per la promozione del CDS in Matematica e un video per la promozione del CDS in Informatica per la durata di mesi 1 per n.80 ore e comunque entro e non oltre il 15/10/2020. Il bando Bando Videomaker UNIPA

Gli interessati potranno presentare a questa Amministrazione la domanda, entro e non oltre le ore 13:00 del giorno 13/08/2020

Le attività si svolgeranno presso i locali del Dipartimento di Matematica e Informatica di Via Archirafi 34 Palermo, sotto la coordinazione della Prof.ssa Cinzia Ceroni. Alla presente selezione potranno partecipare sia i dipendenti dell’Ateneo che soggetti esterni. Si procederà alla selezione dei candidati esterni solo nel caso in cui non risultino idonei i dipendenti dell’Ateneo.

Per l’ammissione alla procedura comparativa e richiesto il possesso dei seguenti requisiti:

  • – aver conseguito una laurea nell’ambito della letteratura musica e spettacolo, classe L-10

Saranno, inoltre, oggetto di valutazione, se debitamente documentati, esperienze nel settore di interesse:

  • collaborazioni con produzioni nazionali e internazionali;
  • progetti con TV nazionali;
  • premi nell’ambito degli spot-produzioni teatrali e cinematografiche;
  • collaborazioni in produzioni e spot trasmessi su TV nazionali.

L’interessato dovrà produrre, in allegato alla propria istanza:

  • curriculum vitae et studiorum su formato europeo (all. n. 3) ;
  • certificato attestante il titolo di studio;
  • i titoli posseduti e gli eventuali attestati, relativi alla esperienza di cui all’art. 2 del presente avviso;
  • ulteriori titoli posseduti e gli eventuali attestati, ai fini della valutazione della professionalità e della capacità a svolgere l’attività richiesta;
  • -fotocopia di un valido documento di identità.