Ateneo

L’Università di Palermo senza rettore, in attesa delle elezioni regionali

Il rettore Micari si “autosospende” fino alle elezioni del 5 novembre.

È lo stesso Fabrizio Micari ad averlo comunicato agli organi dell’ateneo palermitano: Consiglio d’amministrazione, Senato accademico, prorettore, delegati, direttori di dipartimento, Nucleo di valutazione sono venuti a conoscenza di questa “autosospensione” in una riunione allo Steri.

Il rettore si allontanerà dal suo ruolo da domani 7 settembre fino alle elezioni regionali del 5 novembre, dove sarà candidato alla presidenza dell’Ars. Micari andrà in congedo come docente: saranno il prorettore vicario Fabio Mazzola e gli altri prorettori a gestire l’Ateneo.

About the author

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce a Caltagirone il 13 Giugno 1990. Cresce a Mineo dove due grandi passioni, Sport e Musica, cominciano a stregarlo. Il suo nome è sinonimo di concerto tanto che se andate ad un live, probabilmente, è lì da qualche parte. Suona il basso ed è laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni.

Leggi articolo precedente:
PALERMO – Rettore Micari pronto a candidarsi alla Regione

Ѐ pronto a candidarsi alla presidenza della Regione Fabrizio Micari, il rettore dell’Università di Palermo. Scenderebbe in campo con il...

Chiudi