Ateneo

UNIPA – Immatricolazioni: servizi digitali e nuovi corsi di laurea per l’a.a. 2017/18

Unipa, tra circa due settimane si apriranno le immatricolazioni per l’anno accademico 2017/18: presentata l’offerta formativa.

Si parte l’1 agosto 2017 con le iscrizioni, che prevedono procedure esclusivamente online. Per iscriversi a Unipa c’è SPID, il Sistema Pubblico di Identità Digitale che permette, tramite username e password, di accedere a tutti i servizi online della Pubblica Amministrazione. Non ci saranno quindi lunghe code e ore di attesa negli uffici di segreteria per immatricolarsi. Per pagare invece le tasse d’iscrizione, gli studenti potranno usufruire di PagoPA, che permette di saldare i pagamenti presso qualsiasi sportello aderente al circuito (istituti bancari, poste, istituti di credito, operatori privati di pagamenti sul territorio nazionale).

Dal prossimo anno, come in tutti gli atenei italiani, cambia il sistema di calcolo delle tasse. In linea con la legge nazionale l’Ateneo ha formulato il nuovo piano per la contribuzione studentesca, semplificando la struttura di tassazione e prevedendo varie agevolazioni per gli studenti meritevoli e per le fasce meno abbienti.

È stata presentata anche l’offerta formativa di Unipa con i nuovi corsi di laurea: Ingegneria dell’Innovazione per le Imprese Digitali, Dietistica (abilitante alla professione sanitaria di Dietista), Igiene dentale (abilitante alla professione sanitaria di Igienista dentale), Architettura e ambiente costruito (con sede a Trapani), Scienze del Turismo (con sede a Trapani) e Tourism Systems and Hospitality Management (in lingua inglese e primo corso di laurea magistrale in turismo di un Ateneo del Sud svolto in collaborazione con una università statunitense).

Le novità dell’offerta formativa puntano ad intercettare le richieste di innovazione digitale provenienti dal tessuto produttivo, di formazione di figure professionali specializzate in particolari ambiti sanitari, di specifiche professionalità a servizio del territorio nel settore dell’edilizia e dell’ambiente costruito e nella grande risorsa del turismo anche in ambito internazionale.

UniPa è tra i primi Atenei in Italia ad avere attivato i servizi SPID e PagoPa – ha dichiarato il Rettore – che consentiranno da quest’anno una gestione completamente online delle immatricolazioni e dei pagamenti delle tasse universitarie. La nostra – ha continuato – è una delle mega Università statali, ovvero con più di 40mila iscritti. Nello scorso Anno Accademico, grazie allo straordinario aumento del 14% degli immatricolati ai Corsi di Laurea triennali, i nostri studenti erano più di 41mila. Per il prossimo anno – ha aggiunto – nel solco degli obiettivi di crescita raggiunti l’Ateneo ha pianificato un’ulteriore fase di rinnovamento dell’offerta formativa e dei servizi, sottolineando la volontà di rispondere sempre più alle esigenze del territorio, di valorizzare il confronto con gli stakeholder e di puntare su una nuova fase dell’internazionalizzazione. Le classifiche nazionali, che ci collocano al primo posto come Università del Sud e davanti a storici Atenei del Nord Italia premiano i nostri sforzi e confermano che il percorso di lavoro e di innovazione intrapreso è un fattore di crescita non solo per l’Ateneo, ma soprattutto per il nostro territorio e per i nostri giovani”.

About the author

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Leggi articolo precedente:
UNIPA – Borse di studio, sindacato Cobas Codir: “Studenti boicottati da Università, Miur e Regione”

Unipa, il sindacato alza la voce in merito al continuo ridimensionamento e ritardato versamento dei soldi per il funzionamento degli...

Chiudi