Ateneo In copertina Scuola delle scienze di base e applicate

CLASSIFICA CENSIS 2016 – Unipa ultima del gruppo geo-biologico per il 2016/2017

3007Classifica Censis 2016 – Unipa biotecnologie, scienze biologiche, scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura, scienze geologiche. Anche quest’anno, sono state stilate le classifiche che aiutano le future matricole a scegliere l’Ateneo migliore o, semplicemente, danno un “giudizio” agli Atenei italiani.

Nella classifica dei mega atenei, quelli con più di 40mila studenti, l’Università degli Studi di Palermo per l’a.a. 2016/2017 si trova sesta in classifica. Occupa, infatti il sesto posto, subito dopo Roma La Sapienza.

Per quanto riguarda il gruppo geo-biologico degli atenei statali, che comprende biotecnologie, geografia, scienze biologiche, scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura, scienze geologiche, ai primi tre posti ci sono Camerino, Bologna e Pavia. Come lo scorso anno, rimane primo in classifica l’Ateneo di Camerino, ma sono scesi quelli di Parma e Ferrara rispettivamente al sesto e al diciassettesimo posto.

I criteri di valutazione utilizzati sono stati: progressione della carriera, rapporti internazionali e media.

Per quanto riguarda gli atenei della sicilia, nella graduatoria Censis del gruppo geo-biologico sono posizionati al termine della classifica. A Messina è andato il 34esimo, seguita al 35esimo  da Catania, mentre Palermo con il 37esimo è in ultima posizione.

L’università di Palermo si conferma ultima, come lo scorso anno, mentre Messina (34 esimo) è salita di qualche posto e Catania scesa di una posizione (35 esimo).   

Classifica Censis 2016 – Unipa biotecnologie, scienze biologiche, scienze e tecnologie per l’ambiente e la natura, scienze geologiche.

censis geo

About the author

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.

Leggi articolo precedente:
Affitti universitari – Crescono i prezzi a Palermo, affitti più cari dell’8%

Si riparte con l'Università, a ripartire soprattutto è degli affitti, pronto ad intercettare la domanda di circa 850mila studenti  fuori...

Chiudi