Notizie su Palermo e Università » Articoli consigliati » 18 app, ultimi giorni per spendere il bonus 18 anni
Articoli consigliati

18 app, ultimi giorni per spendere il bonus 18 anni

18 app, rimangono ancora pochi giorni per poter spendere il bonus di 500 euro assegnato ai giovani italiani. Tuttavia, coloro dei quali non ne hanno ancora fatto uso probabilmente hanno dei dubbi riguardo al funzionamento di questo incentivo. Ecco dunque le informazioni principali in merito al bonus, a come usarlo e alle scadenze.

18app: di cosa si tratta

L’incentivo in questione, noto anche come bonus cultura, fa parte di un piano che mira alla diffusione di contenuti culturali tra le fasce più giovani. Si tratta di un’iniziativa che va avanti da diversi anni e che riguarda in particolare i neo diciottenni, ai quali viene offerto un buono del valore di 500 euro.

Il bonus potrà essere speso in tutto ciò che riguarda il cinema, il teatro e la danza, la musica, per i concerti, o ancora per l’acquisto di libri o la partecipazione ad eventi culturali. Inoltre, sono inclusi anche i biglietti di ingresso a musei, monumenti e parchi archeologici e ancora i corsi di musica, di teatro e di lingua straniera, senza dimenticare gli abbonamenti ai quotidiani, anche digitali.

Esso è rivolto, in questo caso ai giovani nati nel 2002 che hanno compiuto 18 anni nel 2020. Tuttavia, potranno usufruirne solo coloro i quali ne hanno fatto richiesta entro lo scorso 31 agosto 2021, data di scadenza per formulare la domanda di assegnazione.

Come funziona il bonus 18 anni

Il bonus 18 app è ad uso personale e quindi è legato all’identità del beneficiario. Per questo motivo, non è possibile regalarlo o venderlo e non permette l’acquisto ripetuto di uno stesso prodotto, qualunque sia la sua natura. Tuttavia, non sono presenti limiti di spesa per ogni acquisto, per i quali si può pagare sia in contanti che con un buono, anche per lo stesso acquisto se l’esercizio commerciale lo permette.

Il servizio prevede l’apposita applicazione “18 app”, alla quale si accede tramite SPID e al cui interno si può trovare il “portafoglio” con gli importi dei buoni a disposizione, di quelli creati e da spendere e di quelli già spesi. Dall’app si può anche procedere alla creazione di un nuovo buono, tramite l’apposita sezione dove sarà possibile scegliere tra negozio fisico o online, selezionare la tipologia del bene da acquistare e inserire l’importo.

Si potrà poi effettuare l’acquisto fisico mostrando il buono stampato o il suo PDF/immagine da dispositivi elettronici, mentre online basterà inserire il codice del buono.

Scadenze bonus 18 app

Per spendere l’incentivo in questione c’è ancora qualche giorno di tempo: infatti, si potrà utilizzare fino al 28 febbraio 2022. Inoltre, si ricorda che i buoni possono anche essere annullati se sono stati creati per errore e non ancora validati. L’unico limite alla loro creazione sarà sempre quello del limite di spesa di 500 euro.

Da Palermo e provincia