Notizie su Palermo e Università » Carcere » Khadiga Shabbi in attesa di sentenza. La studentessa libica accusa di istigazione al terrorismo rischia il carcere
Altra Zona

Khadiga Shabbi in attesa di sentenza. La studentessa libica accusa di istigazione al terrorismo rischia il carcere

Importante aggiornamento sul fronte  Khadiga Shabbi, la dottoranda in Economia a Unipa, fermata il 23 dicembre scorso per istigazione a commettere reati di terrorismo. Il tribunale del riesame di Palermo ha raccolto l’appello della procura, si attende il pronunciamento della Cassazione per decretare se la donna andrà in carcere.

Il giudice per le indagini preliminari aveva rigettato la richiesta avanzata dai magistrati, disponendo l’obbliga di dimora e non convalidando il fermo, provocando il ricorso – accolto – della Procura.

 

Articoli Recenti: LiveUnict

UNICT – Ufficio Diritto allo Studio avvia nuova modalità di ricevimento

UNICT – Ufficio Diritto allo Studio avvia nuova modalità di ricevimento

L’Ufficio Diritto allo Studio dell’Università di Catania riattiva il ricevimento, seppure solo in via telematica, sulla piattaforma Microsoft Teams.

Nuovo look per la Piscaria di Catania: girandole al posto degli ombrelli [FOTO]

Nuovo look per la Piscaria di Catania: girandole al posto degli ombrelli [FOTO]

Una delle vie più suggestive di Catania ha oggi una nuova veste “colorata” grazie all’installazione di girandole variopinte

“Sicilia SiCura”: ecco l’app per turismo in sicurezza nell’Isola

“Sicilia SiCura”: ecco l’app per turismo in sicurezza nell’Isola

L’app serve a garantire la sicurezza dei turisti, in modo da tenerli informati sulle norme da seguire in caso di malessere e non si sovrappone ad Immuni.