MODA – Dolce e Gabbana scelgono Palermo per quattro giorni di sfilate ed eventi

Moda sarà la parola d’ordine per ben quattro giorni a Palermo. Sono difatti in programma per luglio quattro giornate dedicate all’alta moda e alle sfilate: un evento unico firmato Dolce e Gabbana.

L’evento si terrà dal 6 al 10 luglio e coinvolge la città di Palermo. In questi quattro giorni si terranno sfilate e cene di galata, a cui saranno invitati VIP e giornalisti sia italiani che stranieri. Le personalità del Time, il Wall Street Journal e il Financial Times saranno presenti.

Sottoposto al vaglio della giunta Orlando, l’evento ha ricevuto l’approvazione l’11 aprile. Si aprirà il 6 luglio con “Alta gioielleria Donna”, sfilata a Palazzo Gangi. Venerdì 7 luglio si prosegue con “Alta gioielleria Uomo” dalle 11 alle 15 a Palazzo Mazzarino. Sfilata donna “Alta Moda” si terrà invece in piazza Pretoria. E ancora la sfilata “Alta Sartoria” a Monreale.

Quello tra la Sicilia e i due artisti è un legame assoluto. Domenico Dolce e Stefano Gabbana a marzo erano arrivati a Palermo per girare un nuovo spot. La campagna era incentrata sui millenials e ha visto la partecipazione di Cameron Dallas, Austin Mahone, Brandon Lee, Sonia. Inoltre, molti degli spot dedicata a moda e profumi Dolce&Gabbana sono spesso ambientati in diverse zone siciliane; basti pensare anche al rossetto “Miss Sicily”, il cui spot era stato girato a Cefalù e Pollina. O ancora, in occasione dell’uscita del nuovo profumo, i due stilisti avevano girato lo spot a Bagheria, con la collaborazione di Giuseppe Tornatore e la presenza di Sophia Loren come attrice.

Articoli correlati

Fabrizio Micari a Castelvetrano, incontro con Felice Errante Il Sindaco della città di Castelvetrano Selinunte, Avv. Felice Errante, ha incontrato stamattina il  Magnifico Rettore dell’Università di Palermo, pro...
Khadiga Shabbi in attesa di sentenza. La studentessa libica accusa di istigazione al terrorismo ris... Importante aggiornamento sul fronte  Khadiga Shabbi, la dottoranda in Economia a Unipa, fermata il 23 dicembre scorso per istigazione a commettere rea...
ISTAT – In Sicilia non si legge, Palermo fanalino di coda Leggere un libro, cartaceo o digitale che sia, gioca un ruolo fondamentale nella crescita della persona e nello sviluppo di capacità e competenze che ...
#Escile vs #Escilo, a Palermo vince il buon senso. Dibattito televisivo sull'ormai celeberrimo fenomeno mediatico che ha coinvolto la maggioranza degli atenei italiani, gli ospiti di Sabato In hanno di...


Articoli scritti dalla Redazione.

Advertisement

Leggi articolo precedente:
PALERMO – Torna la “Via dei Librai”: un chilometro di libri al Cassaro Alto

Una passeggiata culturale tra un chilometro di libri: è questa "La Via dei Librai". La manifestazione giunta alla seconda edizione,...

Chiudi